Private Placement - Definizione e Storia

Hrh Prince Guglielmo Rinaldini
LGT Bank - Vaduz (Liechtenstein)

Il Private Placement è un programma di investimento ad alto rendimento e capitale garantito. Nasce come necessaria evoluzione dei primi Piani Marshall quando i proto-traders di allora, dopo aver sostituito il fondo perduto con sofisticati piani di investimento in diamanti, oro o valute, si resero conto della aleatorietà e del rischio anche di questi strumenti, inventando le emissioni bancarie primarie a scadenza differita (expiry date) con prezzo di vendita inferiore al valore facciale di incasso. Essendo le emissioni bancarie primarie per loro stessa natura esenti da default ne consegue che il Private Placement è l'unico investimento al mondo capace di garantire il capitale ed avere al tempo stesso alto rendimento. Perchè ciò sia possibile però è necessario affidarsi ad un trader serio e ben conosciuto e a procedure standard ICC (Camera di Commercio Internazionale di Parigi) e SWIFT (sistema di messagistica interbancaria). La ICC codifica i draft contrattuali e le procedure avendo cura di tutelare le due parti in gioco (non solo nel Private Placement ma anche in transazioni di Credit Enhancement come la Riassegnazione di Garanzia Bancaria con relativo cambio di Beneficiario, (operazione in gergo definita Lease BG), oppure in transazioni di acquisto di Garanzie Bancarie del tipo Seasoned o, per grossi volumi da emettere, di Fresh Cut). La SWIFT codifica i messaggi di pagamento che in questo tipo di transazioni a garanzia delle parti devono necessariamente essere "condizionate" avere cioè una condizione per liberare il pagamento (la condizione può essere la semplice ricezione come nel messaggio MT 543 detto anche DVP o DAP; oppure può essere una condizione particolare come nel caso del messaggio MT 103/23 - Field 23; non si usa come condizionale da tempo invece il messaggio a testo libero MT 799 in quanto agibile da terze parti, si usa pertanto ora come pre-avviso di invio del messaggio MT 760 che veicola la Garanzia Bancaria o la Stand By Letter of Credit). Ma come funziona quindi questo Private Placement? Darò la versione autentica essendo stato allievo dei più grande trader al mondo di Private Placement, il zurighese Rudolf Keller: il cash è libero e quindi senza pericolosi blocco fondi a favore di terzi nel conto corporativo del cliente, il trader ha sul conto delega limitata a comprare o compravendere in contemporanea avendo spread superiore allo zero, la banca è nel ruolo di "controller" di ogni singola transazione. Si deposita il contratto nella stessa primaria banca. Si capisce che l'investitore ha da un lato il motore finanziario del trader e dall'altro la sicurezza della banca. Detto tra le righe una nota banca elvetica che qui non nomino usa i soldi dei clienti con idoneo contratto depositato in banca con obbligo di non divulgazione per entrare direttamente con le sue fiduciarie in questi Private Placement ma retribuendo i propri clienti-investitori con inezie che vanno dal 15 al 30% annuo, mentre l'istituto, schermato dalla sua fiduciaria, realizza il 200%. Non devono stupire questi rendimenti se pensiamo che si tratta non già di interessi attivi ma di sommatoria di transazioni di compravendita di tali emissioni anche giornaliere. E veniamo quindi a parlare del meccanismo che consente tale leverage (esclusivamente positivo per i motivi sopra riportati). Le emissioni sono a 365 gg + 1, 365 è il tempo standard delle operazioni finanziarie, un giorno in più per porle "fuori bilancio" (le famose "partite ghosts"). Chiarito l'aspetto temporale veniamo al differenziale che è elevatissimo: si ottiene per una garanzia "seasoned" un 25% di rendimento annuo dal momento della emissione e messa in vendita alla data di incasso. Naturalmente il trader non attenderà un anno per realizzare solo 25 punti ma la metterà in vendita subito per realizzare uno o due punti, la sommatoria di questi piccoli rendimenti in un anno raggiunge tranquillamente il 200%.

 

© Guglielmo Maria Eugenio Rinaldini e Hrh Prince Guglielmo Rinaldini 2014